Condividi

Generali vende le attività in Belgio per 540 milioni

Il gruppo ha venduto Generali Belgium Sa ad Athora Holding Ltd con una plusvalenza stimata 150 milioni – L’operazione rientra nella strategia di ottimizzazione della presenza geografica e di miglioramento dell’efficienza operativa e dell’allocazione del capitale.

Generali vende le attività in Belgio per 540 milioni

Assicurazioni Generali, tramite le sue controllate, ha venduto ad Athora Holding Ltd tutta la sua partecipazione in Generali Belgium Sa, attiva principalmente nel segmento vita. Lo comunica la compagnia di Trieste in una nota.

L’operazione vale 540 milioni di euro, un corrispettivo “soggetto a limitati adeguamenti alla chiusura dell’operazione – si legge nella nota – in linea con la prassi di mercato”, che secondo le previsioni porterà una plusvalenza di circa 150 milioni.



La vendita è soggetta all’approvazione delle autorità competenti e il suo completamento è previsto nel corso del secondo semestre del 2018.

Questa operazione, spiega Generali in una nota, rientra nella strategia di ottimizzazione della presenza geografica e di miglioramento dell’efficienza operativa e dell’allocazione del capitale.

La compagnia prevede che la transazione abbia un impatto positivo in termini di solvibilità di gruppo, con un miglioramento stimato del Regulatory Solvency II Ratio di circa 2,6 punti percentuali.

Il contributo di Generali Belgium all’utile netto del gruppo e stato pari a 22 milioni nel 2017. In ogni caso, Generali rimarrà in Belgio continuando a fornire soluzioni assicurative e di assistenza attraverso le sue Global Business Lines, nonché attraverso il Gruppo Europ Assistance.

A un’ora dall’apertura, il titolo in Borsa di Generali guadagna lo 0,3%, a 16,45 euro.

Leggi anche: Generali, assemblea: Donnet leader di Borsa e soci in manovra

Commenta