Condividi

Ford, cambio al vertice: il Ceo Fields si dimette

A prendere il suo posto sarà Jim Hackett – Il cambiamento al vertice arriva meno di due settimane dopo l’assemblea annuale degli azionisti durante la quale Fields è stato duramente criticato per il peggioramento dei risultati finanziari di Ford.

Ford, cambio al vertice: il Ceo Fields si dimette

Terremoto in vista in casa Ford: sono state annunciate le dimissioni del Ceo Mark Fields. A prendere il suo posto sarà Jim Hackett, attualmente alla guida della controllata Ford Smart Mobility.

Durante i suoi tre anni al timone di Ford, Fields è finito nel mirino degli investitori e del Cda del gruppo per i risultati disastrosi del titolo in Borsa (-40%), per il fallito tentativo di espandere il core business delle auto e per la lentezza con la quale stanno procedendo i progetti per le auto high-tech del futuro.

Il cambiamento al vertice arriva meno di due settimane dopo l’assemblea annuale degli azionisti durante la quale Fields è stato duramente criticato per il peggioramento dei risultati finanziari di Ford. Jim Hackett (62 anni), che risponderà al presidente esecutivo Bill Ford e con cui si concentrerà su tre priorità: “rafforzare la strategia operativa, modernizzare il business attuale e trasformare l’azienda per affrontare le sfide di domani”. Lo ha spiegato Ford in una nota.

Commenta