Condividi

Fondazione Ricerca & Imprenditorialità: premiate 10 startup

Il “Programma Sviluppo Startup & Pmi” promosso dalla Fondazione ha premiato i dieci progetti vincitori, ai quali verranno erogati servizi qualificati di Consulenza e Accelerazione di Impresa per una durata di sei mesi.

Fondazione Ricerca & Imprenditorialità: premiate 10 startup

Si è tenuta presso Villa Cattaneo dell’Olmo, nell’Auditorium della Fondazione Ansaldo a Genova, la premiazione dei vincitori del “Programma Sviluppo Startup & PMI Innovative” della Fondazione Ricerca & Imprenditorialità.

All’evento sono intervenute esponenti del mondo delle università e delle grandi imprese italiane, tra le quali Giuseppe Zampini, Presidente di Confindustria Genova, il Professor Riccardo Varaldo, Presidente del Consiglio di Gestione della Fondazione R&I, l’Ing. Amedeo Caporaletti, Presidente della Commissione Tecnico Scientifica di FR&I e l’Ing. Fabrizio Landi, Vice Presidente della Fondazione R&I; ha portato un contributo sul ruolo delle Istituzioni l’Assessore di Regione Liguria alle Politiche dell’occupazione Giovanni Berrino.

Le proposte vincitrici che sono state selezionate tra le decine di progetti pervenuti da tutta Italia, hanno come oggetto della loro attività alcuni dei differenti temi e settori individuati preventivamente dalle Grandi Industrie partner di Fondazione R&I. Il processo di valutazione, durato circa due mesi, ha visto la partecipazione di dodici esperti qualificati, rappresentativi degli ambiti di intervento industriale identificati e di provenienza dal contesto produttivo, scientifico e della finanza innovativa a livello nazionale.

Nello specifico i 10 vincitori:

DUAL CAM di Genova, (Spin off dell’Istituto Italiano di Tecnologia per IIT) per il rilevamento droni a distanza tramite misurazione ottico/acustica e AGRISU’ di Torino (spin off dell’Università di Torino) per il monitoraggio di elementi chimici pericolosi attraverso il rilevamento di inquinanti ambientali grazie a micro centraline (ambito tecnologico Security);

SMART TRACK, di Genova – (Startup Innovativa) per il sistema di localizzazione indoor in ambienti non raggiunti dal segnale satellitare GPS e INFIBRA TECHNOLOGIES, di Pisa (Spin off Scuola Superiore S. Anna) per il rilevamento delle temperature e delle condizioni strutturali delle pipe line su lunghe distanze mediante il controllo continuo della fibra ottica (ambito Safety);

ADVANCED MICROTURBINES, di Genova (Spin Off dell’Istituto Italiano di Tecnologia) per la generazione di potenza in zone fuori rete mediante l’utilizzo di micro turbine e HOTBLACK ROBOTICS di Torino (PMI Innovativa) per l’energy management mediante servizi robotici per il monitoraggio all’interno di data centers (ambito Energia);

D HEARTS, di Genova (Startup Innovativa) per l’acquisizione di screening cardiovascolari in zone remote tramite micro apparati collegati a smartphone e CAMELOT di Genova (PMI Innovativa) per la piattaforma innovativa per il trattamento di ablazione di tumori con tecnologia a ultrasuoni ad alta intensità (ambito Biotech );

ARTYS, di Genova (Spin off dell’Università di Genova) per il sistema innovativo di rilevazione dei dati meteo idrologici attraverso l’analisi del segnale televisivo satellitare e PEDIUS, di Roma (Startup Innovativa a carattere sociale) per l’applicazione per la trasformazione di dati ferroviari dal formato audio a messaggi testuali per non udenti e stranieri (ambito Ambiente).

Ai vincitori, oltre all’accesso al Networking con i partner della Fondazione, verranno erogati servizi qualificati per una durata di circa sei mesi comprendenti Accelerazione di Impresa, Consultancy e Assessment personalizzata, Education, Mentoring e Advisoring, Piano industriale Scale-Up, Supporto all’accesso a servizi finanziari innovativi, Pubblicizzazione e Pitching.

L’elemento distintivo del Programma della Fondazione R&I, declinato sui due target Start up Innovative e PMI Innovative, risiede non solo nel coinvolgimento del mondo industriale, ma soprattutto nel fatto che il punto di partenza sia proprio la domanda di innovazione tecnologica espressa delle grandi industrie partner della Fondazione, per le quali l’esito si è rilevato molto promettente, sia per il numero di proposte progettuali presentate che per la loro qualità.

Commenta