Condividi

Finecobank, via libera assemblea a dividendo e piano incentivazione

L’assemblea degli azionisti di Finecobank ha approvato il bilancio 2017 e il dividendo da 0,285 euro per azione, confermato rispetto a quello dell’esercizio precedente.

Finecobank, via libera assemblea a dividendo e piano incentivazione

L’Assemblea ordinaria e straordinaria degli azionisti di Finecobank, riunita a Milano, ha approvato il bilancio 2017, che ha registrato un utile in crescita, superiore ai 214 milioni di euro. questo utile, come proposto dal Cda al momento della pubblicazione dei conti, sarà destinato ai soci attraverso la distribuzione di un dividendo che l’assemblea ha confermato del valore di 0,285 euro per azione, invariato rispetto a quello dell’anno scorso. Lo stacco della cedola è previsto per ilo 23 aprile. Il gruppo ha iniziato bene anche il 2018, con la raccolta netta che dall’inizio dell’anno solare è già a 1,65 miliardi, il 20% in più rispetto allo stesso periodo del 2017. La banca guidata da Alessandro Foti ha chiuso il 2017 con un risultato netto adjusted pari a 218,5 milioni di euro, in salita dell’8,9% rispetto all’anno precedente, migliorando ancora il proprio record storico.

L’assemblea ha anche approvato l’adozione del Sistema di Incentivazione 2018 che, come richiesto dalle Autorità di Vigilanza nazionali ed internazionali, prevede il riconoscimento di un incentivo – in denaro e/o in azioni ordinarie gratuite – da corrispondere, nell’arco di un periodo pluriennale, a selezionate risorse della società appartenenti al personale più rilevante, subordinatamente al raggiungimento di specifici obiettivi di performance. Il sistema di premi varrà sia per i dipendenti che per i consulenti finanziari. Per quanto riguarda i consulenti finanziari l’assemblea ha autorizzato a questo fine l’utilizzo di massime n. 297.620 azioni ordinarie, pari a circa lo 0,05% del capitale sociale e, dunque, ampiamente al di sotto della soglia massima del 20% prevista dalla normativa applicabile.



Ai fini di completare l’esecuzione del Sistema Incentivante 2017, l’assemblea degli azionisti di Finecobank ha anche attribuito al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 del Codice Civile, la facoltà di deliberare nel 2023, un aumento gratuito del capitale sociale, ai sensi dell’art. 2349 Cod. civ., di massimi Euro 29.700,00 corrispondenti a un numero massimo di 90.000 azioni ordinarie FinecoBank del valore nominale di Euro 0,33 ciascuna, aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione, da assegnare al personale più rilevante.

Commenta