Condividi

F1, Gp Cina: vince Ricciardo, Verstappen fa fuori Vettel

Sul circuito di Shanghai vince l’australiano che sfrutta un azzeccato cambio gomme in regime di Safety car e realizza tre super sorpassi – Ferrari sul podio con Raikkonen, mentre Vettel finisce solo ottavo, penalizzato da un contatto con Verstappen e alla fine superato anche da Alonso.

F1, Gp Cina: vince Ricciardo, Verstappen fa fuori Vettel

L’australiano Daniel Ricciardo, su Red Bull, ha vinto il Gp della Cina, terza prova del Mondiale 2018 di Formula 1. Sul circuito di Shanghai, ha preceduto il finlandese Valtteri Bottas, su Mercedes, e Kimi Raikkonen con la Ferrari. Subito ai piedi del podio, si è classificato al quarto posto il campione del mondo Lewis Hamilton, con la Mercedes, grazie ad una penalità di 10 secondi inflitta all’olandese della Red Bull Max Verstappen, che lo ha preceduto al traguardo, per una manovra scorretta su Vettel.

Manovra scorretta che ha fortemente penalizzato il tedesco della Rossa, che dopo due vittorie consecutive deve così accontentarsi di un amaro ottavo posto, pagando appunto il contatto con il pilota della Red Bull. Sesto posto per Nico Hulkenberg (Renault). A punti sono andati anche Fernando Alonso (McLaren), settimo, che nel finale ha sorpassato anche Vettel, poi Carlos Sainz (Renault), nono e Kevin Magnussen (Haas), decimo.



L’episodio decisivo è stato poi commentato da Sebastian Vettel dopo la gara, ai microfoni di Sky: “Le gare sono così. Sono cose che succedono, è stato negativo per entrambi. Non c’è molto da aggiungere. Ho perso bilanciamento con tantissimo sovrasterzo, era difficile stare in pista, cercavo solo di sopravvivere”. Così il tedesco ha commentato il maldestro tentativo di sorpasso di Max Verstappen che ha fatto andare in testa coda sia la Ferrari sia la Red Bull. “Le gare a volte ti fanno un favore, altre volte vanno storte…”, ha detto ancora il tedesco ai microfoni di Sky.

Vettel in Cina incassa dunque solo 4 punti, che gli permettono comunque di conservare la testa della classifica del Mondiale piloti con 54 punti totali. Alle sue spalle i due alfieri della Mercedes: Hamilton con 45 punti e Bottas con 40. Ricciardo con la vittoria di oggi fa un balzo ed è ora quarto nella graduatoria generale, davanti all’altro ferrarista Raikkonen. Prossimo gran premio in Azerbaijan.

Commenta