Condividi

Eurozona: peggiora fiducia economia, male l’Italia

Stando ai dati diffusi dalla Commissione europea, nel mese di settembre l’indice Esi che misura il clima di fiducia di business e consumatori nell’Eurozona è calato di 0,7 punti, tornando sotto quota 100 – In crescita Spagna e Francia, male Germania e soprattutto Italia – Tra i settori, crolla la fiducia nel commercio al dettaglio.

Eurozona: peggiora fiducia economia, male l’Italia

Peggiora il clima di fiducia nell’Eurozona. Nel mese di settembre l’indice Esi della Commissione europea che misura il sentimento complessivo di business e consumatori sull’andamento dell’economia ha conosciuto un calo di 0,7 punti, attestandosi a quota 99,9 punti, al di sotto della media di lungo termine di 100 punti superata lo scorso dicembre. Nell’intera Ue il calo è stato di un punto a quota 103,6 punti.

Nel dettaglio, all’interno dell’Eurozona la fiducia ha registrato una crescita solamente in Spagna (+0,5 punti), Olanda (+0,3) e Francia (+0,2). Tra i Paesi principali spicca il calo in Germania (-0,3) e, soprattutto, in Italia (-0.9 punti). Guardando nello specifico al nostro Paese, la fiducia di business e consumatori si è attestata a 96,9 punti a settembre contro i 97,8 di agosto. 



Per quanto riguarda i settori, nell’Eurozona la fiducia è calata nell’industria (-0,2) mentre è rimasta praticamente la stessa nei servizi (+0,1). A crollare è soprattutto la fiducia dei consumatori che, a cusa del pessimismo sulla disoccupazione e sulla situazione economica, segna una contrazione di 1,4 punti. Nel commercio al dettaglio la fiducia ha perso 2,6 punti, nelle costruzioni è aumentata di 0,7 punti. 

Commenta