Condividi

Enel GP chiude con successo crowdfunding per le rinnovabili

Dopo il successo del periodo di esclusiva dell’iniziativa di finanziamento, Enel Green Power ha deciso di raddoppiare l’obiettivo di raccolta portandolo a 200mila euro complessivi. Con l’obiettivo di supportare la transizione del Paese verso fonti energetiche più sostenibili

Enel GP chiude con successo crowdfunding per le rinnovabili

Il primo lancio di “Scelta Rinnovabile” di Enel Green Power si conclude con successo, smentendo il pregiudizio dell’ossessione Nimby (not in my backyard). In sole due settimane i cittadini residenti di Poggio Renatico, in provincia di Ferrara, hanno saturato l’obiettivo di raccolta fondi di crowdfunding promossa da Enel Green Power per la realizzazione di nuovi impianti rinnovabili in Italia.

La campagna di crowdfunding, a supporto della costruzione di un impianto fotovoltaico da realizzare nel comune, ha visto la comunità locale partecipare con grande interesse, coprendo interamente il target di raccolta fondi previsto, pari a 100mila euro.



Nel comune emiliano Enel Green Power sta infatti realizzando un impianto solare con una potenza di circa 17 MW, che garantirà la fornitura di energia elettrica rinnovabile a più di 8.300 famiglie e contribuirà ad evitare l’emissione in atmosfera di più di 11mila tonnellate di anidride carbonica (CO2) ogni anno. 

Dato il grande successo del primo lancio, la società ha deciso di incrementare il tetto massimo della raccolta, portandolo a 200mila complessivi, importo pari al doppio del target iniziale. Il 16 ottobre la campagna è stata aperta a tutto il territorio nazionale e, nello stesso giorno, è stata pienamente saturata, con ampio anticipo rispetto ai 30 giorni a disposizione degli interessati ad investire nell’iniziativa. 

“Questo progetto – ha spiegato Eleonora Petrarca, Responsabile Business Development Italia di Enel Green Power – ha l’obiettivo di favorire la transizione energetica dando la possibilità ai singoli cittadini di contribuire in maniera attiva al percorso verso un futuro più sostenibile, condividendo i benefici derivanti dalla presenza di nuovi impianti rinnovabili nel territorio. Abbiamo riscontrato grande interesse e partecipazione da parte del territorio”.

“Siamo soddisfatti della risposta della comunità poggese a questa iniziativa, un segnale di attenzione verso la transizione energetica ed ecologica” – ha aggiunto Daniele Garuti, Sindaco di Poggio Renatico -. Il Comune di Poggio Renatico è contento dei rapporti con Enel Green Power e adesso attendiamo la messa in esercizio dell’impianto nel nostro territorio, che per le sue caratteristiche è vocato a queste iniziative”.

Commenta