Condividi

Donne da finanza: nomine in Aviva, State Street e Zurich

Giro di nomine al femminile nell’asset management, owner management e market management dei tre gruppi. Ecco chi sono e quali incarichi andranno a ricoprire tra Usa, Emea e Italia

Donne da finanza: nomine in Aviva, State Street e Zurich

Tre donne al top nel mondo della finanza e per la precisione da Aviva Investors, State Street Corporation e Zurich Italia. L’asset management globale di Aviva ha annunciato la nomina di Susan Schmidt in qualità di Head of US Equities. Una scelta che fa seguito all’arrivo di David Cumming quale Chief Investment Officer, Equities, nel gennaio 2018 e che conferma il costante impegno da parte di Aviva Investors nel comparto azionario. Susan Schmidt riferirà proprio a Cumming: la manager vanta oltre 25 anni di esperienza nel settore degli investimenti e sarà stanziata a Chicago. “Si tratta di una professionista di alto profilo nel settore degli investimenti che vanta una grande esperienza – ha commentato il CIO di Aviva Investors -. Il suo arrivo è un ulteriore segnale del nostro impegno per avere team forti e integrati in tutte le aree chiave del mercato azionario. Nel corso dei prossimi mesi prevediamo di aggiungere nuove risorse per rafforzare ancora il team statunitense”.

State Street ha invece annunciato oggi la nomina di Angela Summonte in qualità di senior vice president e responsabile Asset Owner e Official Institutions Sector Solutions per l’Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA). Dalla sede di Francoforte, Summonte risponderà direttamente a Maria Cantillon, responsabile Sector Solutions per l’area EMEA. Nel suo nuovo ruolo la manager avrà la responsabilità di guidare la strategia commerciale della società nei settori Asset Owner e Official Institutions all’interno dell’area EMEA, e lavorerà a stretto contatto con il team di sviluppo prodotti per migliorare l’attuale offerta di State Street nelle aree di business Global Exchange, Global Markets e Global Services per i clienti attuali e prospect. Summonte supervisionerà inoltre il lavoro dei team di Asset Owner e Official Institutions Sector Solutions a livello regionale.



Chiude il giro di nomine l’ingresso di Roberta Marracino in Zurich Italia, con la carica di head of innovation & market management. Roberta sarà a capo dell’omonima divisione, recentemente costituita, per dare nuovo impulso alle ambizioni di crescita della Compagnia in Italia. “La nomina di Roberta Marracino, manager di consolidata esperienza nel settore finanziario-assicurativo – ha dichiarato Alessandro Castellano, CEO di Zurich Italia – è propedeutica al rafforzamento degli obiettivi strategici del gruppo in Italia. La nostra attenzione è ora rivolta all’innovazione (tecnologica) e al ruolo centrale del cliente, intorno al quale costruire un’offerta di servizi e prodotti innovativi per rispondere al momento di forte cambiamento che sta caratterizzando la nostra industria”.

Commenta