Condividi

Covid, via libera al vaccino Pfizer negli Usa: “E’ sicuro”

Mentre a Londra cominciano le vaccinazioni anti-Covid, negli Usa la Food and Drug Administration ha stabilito che il farmaco di Pfizer e BioNTech “non solleva nessun particolare problema di sicurezza”. Giovedì il definitivo ok per la somministrazione.

Covid, via libera al vaccino Pfizer negli Usa: “E’ sicuro”

La Food and Drug Administration ha dichiarato che il vaccino Covid-19 di Pfizer e BioNTech protegge in modo sicuro contro il Covid-19. L’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici ha pubblicato la sua analisi online, nella stessa giornata in cui La Gran Bretagna ha già iniziato a vaccinare i suoi cittadini più anziani. Insomma secondo le autorità sanitarie statunitensi il vaccino di Pfizer “non solleva nessun particolare problema di sicurezza”.

Nei documenti pubblicati prima di un incontro del comitato consultivo in programma giovedì sul vaccino, durante il quale si deciderà se raccomandarne addirittura l’uso, lo staff della FDA ha inoltre affermato che i dati presentati da Pfizer rispettano le raccomandazioni dell’agenzia governativa per l’autorizzazione all’uso di emergenza. Confermata, inoltre, l’efficacia nel 95% dei casi: se giovedì arriverà il via libera, l’autorizzazione potrebbe essere concessa in “pochi giorni” anche negli Stati Uniti.

L’analisi della FDA ha evidenziato vari “benefici noti”, tra cui la “riduzione del rischio di Covid-19 sette giorni dopo la seconda dose” (il vaccino Pfizer richiede due dosi per una protezione completa), ma anche una forte risposta immunitaria già nei primi giorni 10 giorni dalla somministrazione della prima dose. Infine, si precisa nel rapporto, il vaccino ha funzionato bene indipendentemente dall’etnia, dal peso o dall’età del volontario. Lo studio non ha riscontrato gravi problematiche legate al vaccino, tuttavia, molti hanno accusato dolori, febbre e altri effetti collaterali.

One thought on “Covid, via libera al vaccino Pfizer negli Usa: “E’ sicuro”

Commenta