Condividi

Cina, il business delle case di riposo

Un tempo le famiglie si prendevano cura degli anziani, ma, per fattori economici e culturali, questo non è più vero. In Italia come in Cina i tradizionali legami familiari allentano. In Cina coloro che hanno più di 60 anni sono il 13% della popolazione, e nel 2042 saranno più del 30%. Gli investitori internazionali se ne stanno già occcupando

Cina, il business delle case di riposo

Il rapido invecchiamento di molti paesi è di solito foriero di grossi problemi. Una popolazione di attivi in via di diminuzione deve supportare stuoli crescenti di anziani inattivi, le spese mediche aumentano con l’età e il peso delle pensioni si fa sentire sempre più. Ma, a riprova del fatto che c’è sempre una consolazione in ogni difficoltà, l’invecchiamento crea un business: il business delle case di riposo.

Un tempo le famiglie si prendevano cura degli anziani, ma, per fattori economici e culturali, questo non è più vero. In Italia come in Cina i tradizionali legami familiarsi si vanno allentando. In Cina coloro che hanno più di 60 anni sono il 13% della popolazione, e nel 2042 saranno più del 30%. Gli investitori internazionali, che hanno già esperienza nel campo, si stanno muovendo per costruire il business in Cina. Peccato che in Italia, dove le opportunità sono altrettanto grandi, questo business, che potrebbe creare occupazione e profitti, è ancora in ritardo.



http://usa.chinadaily.com.cn/business/2011-12/05/content_14212112.htm

Commenta