Condividi

Champions League, è subito CR7 contro Messi

Juventus e Barcellona sono state sorteggiate nello stesso girone – L’Inter pesca il Real Madrid, girone duro per l’Atalanta (Liverpool e Ajax), più facile sulla carta quello della Lazio – Si parte il 20 ottobre.

Champions League, è subito CR7 contro Messi

Cristiano Ronaldo contro Messi: nello stesso girone di Champions League non era mai capitato, ora invece i due plurivincitori del Pallone d’Oro degli ultimi anni si incontreranno nel girone G, composto da Juventus, Barcellona, Dinamo Kiev e Ferencváros. Un raggruppamento che in teoria vedrà passare comodamente sia bianconeri che catalani, ma che in compenso ci regalerà già in autunno una sfida da finale. Questo è il principale ma non unico spunto dei sorteggi di Champions League, per le italiane: da segnalare anche la sfida dell’Inter al Real Madrid (girone B con Shakhtar Donetsk e Borussia Mönchengladbach), l’affascinante girone pescato dall’Atalanta (con Liverpool, Ajax e gli esordienti del Midtjylland nel girone D) e quello abbastanza morbido, quanto meno sulla carta, capitato alla Lazio, che come testa di serie ha trovato lo Zenit, poi Borussia Dortmund e Bruges nel girone F.

Per quanto riguarda gli altri, i campioni in carica (e prima squadra nel ranking Uefa) del Bayern Monaco finiscono nel girone A, trovando un avversario scomodissimo come l’Atletico Madrid, fresco dell’acquisto di Luis Suarez. Con loro ci saranno il Salisburgo e il Lokomotiv Mosca, probabilmente a fare solo da comparse. Il Manchester City nel girone C trova avversari fattibili, considerando che il club di Guardiola non era testa di serie: Porto, Olimpiacos, Marsiglia. Non va male nemmeno al Chelsea, che partendo dalla seconda fascia pesca Porto, Krasnodar e Rennes. Infine il gruppo H, con i finalisti della scorsa edizione, il Paris, a cui toccherà Manchester United, Lipsia e Istanbul (dove il 29 maggio 2021 si giocherà la finale).



Parte dunque, in ritardo rispetto al solito, un’altra edizione della Champions League segnata dal Covid: sono 32 le squadre partecipanti di cui 26 qualificate di diritto attraverso i campionati nazionali e 6 provenienti dalle qualificazioni estive concluse con i playoff di questa settimana. La prima giornata è fissata per il 20-21 ottobre mentre la finalissima si giocherà a Istanbul, in Turchia, il 29 maggio 2021.

Commenta