Condividi

Carige si allea con Nexi: ceduti asset per 25 milioni

L’accordo decennale su prodotti e servizi di pagamento prevede anche la cessione del business del “merchant acquiring” da parte della banca a Nexi Payments, controllata da Nexi, per 25 milioni di euro.

Carige si allea con Nexi: ceduti asset per 25 milioni

Tra Banca Carige e Nexi inizia una partnership di 10 anni su prodotti e servizi di pagamento. L’accordo, si legge in una nota, prevede la cessione del business del “merchant acquiring” da parte della banca a Nexi Payments, controllata da Nexi, per 25 milioni di euro. Si tratta di un business che Banca Carige gestisce distribuendo prodotti e servizi a circa 20mila clienti attraverso il proprio network di filiali in Italia.

Nel 2017 il Merchant Acquiring ha realizzato transazioni per un volume complessivo di 1,8 miliardi. Banca Carige, avvalendosi di nuove soluzioni studiate e sviluppate da Nexi, potrà così accelerare l’uso delle carte per i piccoli pagamenti quotidiani, offrendo alla clientela la nuova gamma di carte di credito e debito che permettono pagamenti digitali.



La partnership potrà generare commissioni per circa 15 milioni di euro, mentre il closing dell’operazione, previsto nel secondo semestre dell’anno, è subordinato all’autorizzazione da parte della Banca d’Italia.

Commenta