Condividi

Banche: ok del Senato alla commissione d’inchiesta

La commissione Finanze del Senato ha dato mandato al relatore, Mauro Maria Marino (Pd), a riferire in Aula. Il provvedimento è ora pronto per l’arrivo in aula ma occorre che sia calendarizzato dai capigruppo.

Banche: ok del Senato alla commissione d’inchiesta

Va avanti l’iter di istituzione della commissione d’inchiesta sul sistema bancario italiano. La commissione Finanze del Senato ha dato mandato al relatore, Mauro Maria Marino (Pd), a riferire in Aula. Il provvedimento è ora pronto per l’arrivo in aula ma occorre che sia calendarizzato dai capigruppo.

Il ddl unifica i 13 progetti presentati da vari partiti a cominciare dal Movimento cinque stelle. La commissione dovrà indagare “gli effetti sul sistema bancario italiano della crisi finanziaria globale” e la gestione degli istituti bancari che “sono rimasti coinvolti in situazioni di crisi o di dissesto”.



Il mandato, ha riferito, è stato votato da tutti i gruppi tranne la Lega, mentre i 5 Stelle si sono astenuti sul testo, contestando la scelta di lasciare il termine di un anno per chiudere i lavori della bicamerale e la mancata introduzione di incompatibilità per deputati e senatori che abbiano avuto rapporti con le banche.

Commenta