Condividi

Avvio in calo a Wall Street, pesa l’outlook Fmi

Il Dow Jones perde lo 0,8% come pure il Nasdaq. S&P 500 cede lo 0,7%. In ribasso Yahoo e Facebook, attesa per i dati Alcoa domani

Avvio in calo a Wall Street, pesa l’outlook Fmi

Apertura in deciso calo a Wall Street, sulla scia delle previsioni del Fondo Monetario che ha certificato le prospettive deboli dell’economia in Europa diversamente che negli Usa dove il Pil è visto in crescita del 2,2% quest’anno e del 3,1% nel 2015.

Nella prima parte degli scambi il Dow Jones cede lo 0,84%, il Nasdaq arretra dello 0,85% e lo S&P 500 perde lo 0,71%. Guardando ai titoli, da segnalare il ribasso di Yahoo e Facebook, che cedono rispettivamente l’1,08 e lo 0,5% e guidano i cali tra i tecnologici. In rialzo dello 0,5% invece Alcoa, che domani dopo la chiusura delle contrattazioni pubblicherà i risultati di bilancio, dando come di consueto il calcio di inizio alla stagione delle trimestrali americane. Avvio in forte calo per SodaStream International (-19%) e Container Store (-18,6%), che hanno messo in guardia gli investitori sull’arrivo di conti deludenti.



Commenta