Condividi

Asta Btp: collocati 6 miliardi ma salgono i rendimenti

Il Tesoro è riuscito a collocare 6 miliardi di titoli a medio-lungo termine – Il rendimento del Btp 2018 è aumentato al 4,06% dal 3,71% dell’ultima asta, bid-to-cover 2,46 – In crescita anche l’interesse per l’obbligazione triennale in scadenza nel 2015: al 2,86% contro il 2,75% precedente.

Asta Btp: collocati 6 miliardi ma salgono i rendimenti

La tensione torna a crescere sui Btp. Il Tesoro oggi ha collocato tutti i 6 miliardi di titoli di Stato a medio e lungo termine che si era prefissato come obiettivo. Via XX Settembre ha collocato 3,75 miliardi di Btp con scadenza a luglio 2015, a un tasso lordo pari al 2,86%, in rialzo rispetto al 2,75% precedente e al massimo dalla metà di luglio. Si rafforza la domanda, con un rapporto bid-to-cover a 1,67, contro 1,49 precedente. 

Sono stati venduti poi 846 milioni di Btp a 5 anni, in scadenza nel 2016, con un rendimento pari al 3,42% e un rapporto domanda/offerta 2,2. 



Di Btp a 10 anni, scadenza nel 2018, ne sono stati collocati 710 milioni con un rendimento in aumento al 4,06% dal 3,71% dell’ultima asta: bid-to-cover 2,46. Infine i Btp a 15 anni, in scadenza nel 2025, hanno raggiunto il 5,24%. Ne sono stati venduti 693 milioni. 

Commenta