Condividi

Asta Bot: tassi in lieve aumento, domanda ok

Collocati Bot a un anno per 6,5 miliardi di euro con tassi d’interesse ai massimi dallo scorso luglio – Richieste sostenute.

Asta Bot: tassi in lieve aumento, domanda ok

Il Tesoro ha collocato questa mattina Bot con scadenza a un anno per 6,5 miliardi di euro, l’intero ammontare offerto, a un tasso d’interesse dello 0,335%, in lieve crescita rispetto allo 0,301% registrato nell’analoga asta di metà ottobre. Si tratta del rendimento più elevato dallo scorso luglio. Buona invece la domanda, con un rapporto di copertura pari a 1,78. 

Subito dopo la comunicazione del risultato del collocamento, lo spread Btp-Bund si stabilizza. Il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi viaggia in area 150 punti base, in linea con la chiusura di ieri e con un rendimento del Btp decennale al 2,32%.



Negli stessi minuti Piazza Affari è in ribasso di oltre un punto percentuale, appesantita dai titoli di alcune società che nelle ultime ore hanno pubblicato i conti trimestrali (in particolare Enel, Bpm e Banco Popolare).

Domani il Tesoro metterà in asta Btp a 3, 7 e 15 anni per un importo massimo di 6 miliardi

Commenta