Condividi

Assoelettrica: Mori presidente, verso un’unica associazione con Assorinnovabili

L’assemblea annuale ha eletto Simone Mori presidente, – Firmato a Milano un protocollo d’intesa con Assorinnovabili: l’obiettivo è creare un’unica nuova Associazione entro i prossimi dodici mesi

Assoelettrica: Mori presidente, verso un’unica associazione con Assorinnovabili

Assoelettrica nomina un nuovo presidente e stringe un accordo con Assorinnovabili. L’assemblea annuale, riunita a Milano nell’ambito del Festival dell’Energia, ha rinnovato i vertici dell’associazione: Simone Mori, designato dalla Giunta riunita l’11 aprile, è stato eletto presidente, mentre Roberto Potì e Lucia Bormida sono i due nuovi vicepresidenti. Chicco Testa

“Il settore elettrico ha subito radicali mutamenti – ha detto Mori nell’introdurre i lavori dell’assemblea –. Alla stagione dei grandi investimenti per rinnovare il parco di generazione termoelettrico e della liberalizzazione del mercato è seguito uno straordinario sviluppo delle rinnovabili e, insieme, un rivolgimento dei tradizionali paradigmi delle reti, che hanno dovuto far posto alla generazione distribuita”.

Mori ha assicurato che “Assoelettrica vuole contribuire ad una migliore interazione con i differenti portatori di interessi, promuovendo uno scambio continuo con gli stakeholder, sia nel panorama confindustriale, sia con le organizzazioni sindacali e le altre espressioni della società civile. In questo contesto si colloca il percorso di avvicinamento in atto fra Assoelettrica e assoRinnovabili, volto a superare la contrapposizione fra operatori convenzionali e da fonti rinnovabili. Per questo, con il presidente di assoRinnovabili Agostino Re Rebaudengo sottoscriviamo oggi un memorandum d’intesa, volto ad avviare un processo che si concluda entro un anno con l’integrazione delle due associazioni in un unico soggetto”.

Nell’ambito del Festival dell’Energia a Milano, infatti, è stato firmato il protocollo d’intesa tra Assorinnovabili e Assoelettrica, che rappresenta un passo avanti nel percorso di avvicinamento tra le due organizzazioni iniziato oltre un anno fa. Con questo accordo, Assorinnovabili e Assoelettrica si impegnano a verificare che esistano tutte le condizioni per costituire un’unica nuova Associazione entro i prossimi dodici mesi. A siglare l’intesa saranno i numeri uno delle due associazioni: Agostino Re Rebaudengo e Simone Mori, appena subentrato a Chicco Testa.

“Puntiamo a costruire – ha commentato Agostino Re Rebaudengo, Presidente di Assorinnovabili – un nuovo soggetto associativo che rappresenti, con una formula innovativa, le moltissime aziende, piccole e grandi, che operano nel settore dell’energia elettrica. Essere tutti insieme non significa perdere rappresentatività, ma rafforzarla per vincere le nuove sfide e i cambiamenti di mix e di mercato del nostro settore”.

Commenta