Condividi

Arte, aste internazionali: le novità della stagione 2012-2013, da Christie’s a Sotheby’s

La capitale inglese ha ospitato le prime aste dell’anno di opere di contemporaneo – Tra i pezzi unici Picasso e Munch, da Renoir a Toulouse Lautrec, Bacon e Andy Warhol – Christie’s ha presentato 95 lotti e ha venduto di quasi 3 milioni di dollari – Sotheby’s, con 100 lotti in più, ha portato a casa più del doppio con 4,8 milioni.

Arte, aste internazionali: le novità della stagione 2012-2013, da Christie’s a Sotheby’s

Con settembre è iniziata la nuova stagione 2012-2013 delle aste internazionali, ad aprire è Londra, dove rispetto allo scorso anno, si registra un maggiore interesse sia da parte del collezionismo che degli investitori, ciò fa pensare ad una possibile ripresa di mercato.

In attesa delle prossime aste di arte contemporanea che nei prossimi giorni interesseranno New York, mercoledì 19 settembre ha visto sia Christie’s che Sotheby’s (Londra) impegnate in un asta dedicata alle stampe, litografie ecc. di autori moderni e contemporanei, un settore che sta acquisendo sempre più interesse, anche dal fatto che le cifre restano accessibili anche ad un pubblico più ampio, rispetto alle opere uniche di contemporaneo, che ormai presentano cifre a diversi zeri e sembrano destinate solo ad un preciso collezionismo, ossia ai Top Clients.



Christie’s, registra per l’asta di “Moderrn & Contemporary Prints”, 95 lotti e un totale venduto di $2,936,805, mentre Sotheby’s “Old Master, Modern and Contemporary Prints”, 195 lotti e chiude con un totale di $4,809,1609.

Complessivamente le opere di Moderno, tra cui diverse opere di Pablo Picasso, sono state aggiudicate secondo la stima di partenza che rispetto allo scorso anno presenta un +10% in catalogo, altre invece hanno raggiunto valori da Top Lot.

Pablo Picasso

$70,325 (stima: $48,000 – $81,000) – La Tauromaquia, un set completo di 26 acquatinte del 1959, copia 31 di 263 (365 x 510 x 60 mm) – Christie’s;

$45,588, (stima $35,000-$40,000) – L’espagnole (617×440 mm) – Sotheby’s.

Edvard Munch

$148,373 (stima: $81,000 – $113,000) – Separation II , litografia del 1896 (472 x 650 mm) – Christie’s;

$ 333,839 (stima: $292,000 – $325,000) – The girls on the bridge (623×526 mm) – Sotheby’s.

Pierre-Auguste Renoir

$99,593 (stima $48,000 – $81,000) – Le Chapeau Épinglé (Deuxième Planche) litografia colori (903 x 618) mm – Christie’s.

Henri De Toulouse-Latrec

$70,346 (stima $40,000-$50,000) – Napoleon (638×498 mm) – Sotheby’s.

L’interesse è andato via via crescendo nella sessione di opere contemporanee, fino a raggiungere 211,250 $ per un opera serigrafica di Andy Warhol, proveniente da un’importante collezione europea.

Francis Bacon – Seates Figures – $11,179, Top Lot: Triptych Auguste – $30,488 (Christie’s); Three studies for a self portrait – $38,629, Top Lot: Study for a Bullfight N.1 -$56,683) (Sotheby’s).

Eduardo Chillida – Aldikatu II -$7,114, Top Lot: Inguru -$20,325 – Christie’s; Aromas -$30,496 (Sotheby’s).

Keith HaringPop Shop Quad II -$20,325 (Christie’s); Pop Shop II -$26,430 (Sotheby’s).

Damien HirstTetrahydrocannabinol – $28,455, Top Lot: In a Spin -$52,764 (Christie’s).

Roy LichtensteinModern Print -$14,228, Top Lot: Bull profile Series -$138,617 (Christie’s); Crying Girl -$44,728) (Sotheby’s).

Andy WarholLadies and gentleman – $38,618, Flowers -$34,553 – Mick Jagger -$32,520 –Marilyn – $89,837,Top Lot: Lenin -$138,617 (Christie’s); Reigning Queens (Royal edition) -$70,346, Reigning Queens: Queen Elisabeth II – $177,695, Top Lot: The Scream -After Munch-$211,250 (Sotheby’s)

Lucian FreudGarden in winter -$84,008, Top lot: Kai – $109,382) (Sotheby’s).

Takashi Murasami – Flower, Flower2 -$10,165 (Sotheby’s).

Interesse anche per alcune opere di artisti italiani, quelli più conosciuti da un pubblico internazionale:

Afro Controcanto – $4,066,

Alberto Burri Trittico E – $7,319,

Lucio Fontana Concetto Spaziale Rosso – $6,506, (Sotheby’s).

Commenta