Condividi

Apple: nuovo iPad Air, per rilanciare i tablet

Il nuovo modello di Cupertino sarà più sottile del 18% rispetto al proprio predecessore, e dodici volte più veloce – Con l’iPad Air 2 Apple cerca di rilanciare il mercato dei tablet, messi all’angolo dai nuovi smartphone giganti.

Apple: nuovo iPad Air, per rilanciare i tablet

Un nuovo modello per rilanciare i tablet, sempre più messi all’angolo dai loro fratelli minori, gli smartphone giganti, o phablet che dir si voglia. Apple ha presentato il suo nuovo iPad Air 2: tanto per cominciare, sarà più sottile (il 18% in meno dei vecchio iPad Air) e più veloce di ogni altro, ben 12 volte più rapido rispetto alla versione precedente, grazie al nuovo processore A8X con architettura a 64 bit.

Non solo velocità, però, tra le nuove tecnologie si segnalano una nuova telecamera 8 Mp, la possibilità di utilizzare Apple Pay e il riconoscimento con l’impronta digitale. Un’evoluzione che, però, ha il suo prezzo: si parte dai 499 euro per il modello da 16 GB per arrivare ai 699 di quello da 128 GB. Questo, però, solo per i modelli con Wi-Fi: per avere la connessione mobile Lte i prezzi partono da 619 euro.



Il tentativo di Apple, sempre di più, appare poi quello di mettere in comunicazione tra loro i propri dispositivi, arrivando a nuovi livelli di sincronizzazione tra i diversi elementi. L’obiettivo, invece, è rilanciare un mercato che sembra saturo e che cresce “solo” dell’11%, schiacciato dalla concorrenza dei prodotti low cost e da quella di smartphone giganti e mini computer.

Commenta