Condividi

Alimentazione sana e sostenibile: Fresh Cut arriva a Milano

Più che alle calorie si presta sempre più attenzione alla qualità del cibo e al suo impatto sull’ambiente. Quella verso un’alimentazione sana e sostenibile è una tendenza in continua crescita. L’esempio di Fresh Cut, la società creata da tre amici torinesi per un pasto sostenibile, sano ma anche buono

Alimentazione sana e sostenibile: Fresh Cut arriva a Milano

Ricorderemo il 2020 come l’anno della pandemia ma anche della maggiore attenzione a una dieta sana e sostenibile. Il Covid ha cambiato non solo la quotidianità delle persone, ma anche le abitudini alimentari: si mangia più spesso a casa, si cucina meglio, si spreca di meno e si predilige un’alimentazione ricca di vitamine, verdura e frutta.

Interessante, anche la maggiore attenzione dei consumatori verso l’ambiente, sempre più impegnati a rendere green le proprie abitudini. E questo si riflette anche sulla scelta dei prodotti da mettere nel carrello, selezionando con estrema cura ciò che si acquista. Gli Italiani vorrebbero vedere più impegno dalle aziende nella lotta contro il cambiamento climatico, a partire dal packaging. Preferire prodotti realizzati in chiave sostenibile è fondamentale per promuovere un modello di sviluppo più responsabile e allo stesso tempo consapevole.



Dunque, gli italiani sono sempre più orientati verso una dieta sana, sostenibile ma anche gustosa. Tante sono le iniziative che si muovono in questa direzione, cercando di offire un’alimentazione amica dell’ambiente e della nostra salute, senza rinunciare al gusto. Ad esempio, lo store di Fresh Cut di tre amici torinesi (Marcello Tedeschi, Federico Genta e Riccardo Fedele) offre un format originale con un menù di healthy food preparato sul momento prodotti freschi e packaging riciclabile e riciclato. Inoltre, la società torinese è anche partner di Too Good To Go, il servizio contro lo spreco alimentare.

Tre gli store aperti, due a Torino e uno Milano, con un menù ricco e salutare per una pausa veloce ma gustosa. L’insalata è la punta di diamante: dalle Sempreverdi Caesar Salad e Nizza alle Stagionali con l’insalata Greca e la Parmigiana, oppure si può personalizzare la propria insalata partendo da una base e aggiungendo i loro “protagonisti”, i condimenti e ingredienti extra per arricchirle. Infine, una vasta scelta di topping per dare croccantezza al piatto. Ad ampliare l’offerta club sandwich e avocado toast realizzati con ingredienti salutari.

Nel menù di Fresh Cut ci sono anche colazioni e merende con le bowls dolci componibili e una vasta selezione di bevande come centrifugati, tisane e infusi, caffè americano, vino biologico e acqua minerale Wami (startup milanese che contribuisce alla realizzazione di progetti idrici in villaggi bisognosi in Africa).

“Dopo il successo ottenuto a Torino, siamo molto orgogliosi di portare il nostro concetto di healthy food nel cuore di Milano. Crediamo in un’alimentazione italiana, sana e sostenibile che possa portare nelle giornate dei nostri clienti energia, gusto e qualità ad un prezzo contenuto – ha sottolineato Federico Genta, amministratore delegato di Fresh Cut – Abbiamo già iniziato i lavori nel prossimo store in zona Bocconi e abbiamo in programma un progetto di sviluppo in tutta Italia.”

Commenta