Condividi

Aiaf, oggi convegno con Bankitalia sul sistema del credito e la crisi

L’incontro “Banche, valore e riflessioni sul sistema” promosso dall’Aiaf (Associazione Italiana Analisti Finanziari) è in programma oggi a Milano a partire dalle 14,30 presso la sala convegni Intesa Sanpaolo (piazza Belgioioso 1) – Parteciperà anche il vicedirettore generale della Banca d’Italia, Fabio Panetta.

Aiaf, oggi convegno con Bankitalia sul sistema del credito e la crisi

PANETTA (BANKITALIA) A CONFRONTO CON LE BANCHE. CONVEGNO AIAF SUL SISTEMA DEL CREDITO E LA CRISI

Scende l’erogazione di credito al sistema economico. Salgono incagli e sofferenze. Per contrastare la congiuntura negativa il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco: invita i banchieri a “proseguire nei processi di ristrutturazione aziendali volti al contenimento dei costi fissi”.



La questione bancaria, a pochi giorni dalla pubblicazione delle trimestrali dei maggiori istituti, sarà al centro dell’incontro“Banche, valore e riflessioni sul sistema” promosso dall’Aiaf (Associazione Italiana Analisti Finanziari) oggi pomeriggio a Milano presso la sala convegni Intesa Sanpaolo (piazza Belgioioso 1).

Ai lavori parteciperà, tra gli altri, Fabio Panetta, Vice Direttore Generale della Banca d’Italia. Seguirà una tavola rotonda moderata da Salvatore Bragantini cui interverranno: Gregorio De Felicechief Economist di Intesa, Vincenzo Chiorazzo, Capo Economista Abi e Guglielmo Zadra ,Head of Planning, Strategy & Capital Management di Unicredit. 

La prima parte della giornata, coordinata dal vicepresidente dell’Aiaf Antonio Tognoli, sarà caratterizzata dall’analisi diPietro Mognol sui “Risultati delle banche nel 2011 e nel 1° semestre 2012 con confronti europei” e dalle relazioni di:Roberto Tasca, ordinario di Economia degli intermediari finanziari all’università di Bologna (“la valutazione alla luce di Basilea 3”); Luca Franceschi, professore a contratto di Tecnica Professionale e Finanza Aziendale alla Cattolica di Milano (Tematiche valutative riguardanti l’impairment test”, e di Luca Comi (“Crisi Finanziaria e valutazione di mercato delle banche”). 

Commenta