Condividi

Accordo Eni e Paypal per pagamenti digitali più veloci

Grazie all’accordo, i clienti di Eni saranno in grado di pagare le proprie bollette online in modo semplice e veloce evitando lunghe file agli sportelli

Accordo Eni e Paypal per pagamenti digitali più veloci

Rendere ancora più veloce e fruibile il pagamento digitale delle bollette. È l’obiettivo del nuovo accordo tra Eni gas e luce e PayPal che permetterà ai clienti dell’azienda elettrica di scegliere uno dei metodi di pagamento più utilizzati nel web.

In questo modo, Eni gas e luce potrà offrire così ai propri clienti italiani (dove si registrano 8,7 milioni di conti attivi) di saldare ancora più velocemente le utenze online, sul sito e sull’app aziendale, evitando le fastidiose e interminabili code agli sportelli. Al fine di migliorare l’esperienza di pagamento digitale dei clienti italiani che, negli ultimi due anni, sono ricorsi sempre più spesso a queste nuove soluzioni per pagare online le proprie bollette.



I clienti di Eni gas e luce potranno dunque pagare le proprie bollette attraverso pochi click, come solitamente si fa con un acquisto online, selezionando PayPal come metodologia di pagamento e portare a termine l’operazione in modo sicuro, senza problemi e rischi.

“La nostra priorità è quella di potere fornire ai nostri clienti l’esperienza migliore e siamo felici che questo servizio sia attivo – ha commentato Maria Teresa Minotti, Director, PayPal Italia -. È un ottimo esempio di come la tecnologia PayPal offra un chiaro vantaggio al consumatore e siamo lieti di avere sviluppato un metodo semplice e sicuro per pagare le bollette. È un ulteriore passo avanti verso il giorno in cui gli italiani lasceranno il loro portafoglio a casa e pagheranno direttamente attraverso il cellulare questo tipo di servizi”.

Commenta