Condividi

Volkswagen è il primo investitore al mondo per Ricerca e Sviluppo

La casa automobilistica guida per la prima volta la classifica dello studio Ue ed è un po’ a sorpresa l’unica azienda tedesca tra le primi dieci – Proprio oggi Vw ha comunicato che saranno investiti 84 miliardi di euro nei prossimi 5 anni, di cui quasi 63,5 miliardi andranno a impianti.

Volkswagen è il primo investitore al mondo per Ricerca e Sviluppo

Il Gruppo Volkswagen (Vw) è il maggiore investitore al mondo per Ricerca e Sviluppo nel settore privato. Questo è uno dei risultati dell’annuale “Quadro di valutazione sugli investimenti industriali in R&D”, elaborato dalla Commissione Europea e basato su un campione di 2mila aziende internazionali appartenenti a diversi settori industriali. Con investimenti in Ricerca e Sviluppo pari a 9,5 miliardi di euro nel 2012 (7,2 miliardi nel 2011), Vw guida per la prima volta la classifica dello studio ed è un po’ a sorpresa l’unica azienda tedesca tra le primi dieci.

Proprio oggi la casa automobilistica tedesca ha comunicato che saranno investiti 84 miliardi di euro nei prossimi 5 anni, di cui quasi 63,5 miliardi andranno a impianti e quasi il 60% della cifra sarà investita in Germania. Bernd Osterloh, leader del consiglio di fabbrica, ha rilevato che l’annuncio sugli investimenti rappresenta una buona notizia per gli stabilimenti e l’occupazione di Volkswagen. “Proprio considerando le difficoltà del mercato questa notizia rappresenta un segnale positivo”, ha detto Osterloh. Vw intende diventare leader mondiale entro il 2018 superando General Motors e Toyota. Per quest’anno il gruppo punta a uguagliare l’utile operativo record dell’anno scorso pari a quasi 11,3 miliardi.

Commenta