Condividi

Usa-Cina: pace in dieci punti sul commercio

Il patto firmato dai due Paesi sarebbe incentrato su dieci punti chiave volti a migliorare l’accesso ai mercati e a favorire l’export americano e gli investimenti cinesi – Il segretario al Commercio Usa: “Nuovo apice nei rapporti bilaterali”.

Usa-Cina: pace in dieci punti sul commercio

Stati Uniti e Cina hanno firmato nella notte un nuovo accordo commerciale volto a migliorare l’accesso ai mercati e a favorire l’export americano. Ad annunciarlo è il Segretario al Commercio USA, Wilbur Ross, che ha parlato di un “nuovo apice nei rapporti bilaterali”.

Il patto sarebbe incentrato su dieci punti chiave, attraverso i quali Pechino si impegna a garantire una maggiore apertura nei confronti dei produttori di carni bovine, degli esportatori di gas naturale, delle finanziarie specializzate nei sistemi di pagamento elettronico e dei servizi delle società di valutazione del credito.



Gli Usa, da parte loro, promettono migliori condizioni per il pollame e accoglieranno un numero crescente di investimenti diretti in arrivo dalla Cina.

Dopo mesi di dubbi e polemiche, il primo segnale di avvicinamento era arrivato nel mese di aprile nell’ambito dell’incontro tra il presidente Donald Trump e il corrispondente cinese Xi Jinping. In quel frangente l’inquilino della Casa Bianca aveva annunciato l’inizio dei negoziati commerciale e l’intenzione di cooperare per risolvere la crisi con la Corea del Nord. Ricordiamo che nel corso di questo fine settimana è in programma un summit economico globale in Cina.

Commenta