Condividi

Terremoto: raccolta fondi di Abi e sindacati bancari

Le segreterie nazionali di Fabi, First/Cisl, Fisac/Cgil, Sinfub, Ugl/Credito, Uilca e Unisin hanno concordato insieme all’associazione bancaria l’attivazione di una raccolta di fondi attraverso la Fondazione Prosolidar

Terremoto: raccolta fondi di Abi e sindacati bancari

L’Associazione delle banche italiane e i sindacati di categoria annunciano l’attivazione di una raccolta fondi a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto.

“Di fronte alla tragedia del terremoto che ha colpito il centro Italia – si legge in una nota -, le segreterie nazionali delle organizzazioni sindacali di categoria dei bancari (Fabi, First/Cisl, Fisac/Cgil, Sinfub, Ugl/Credito, Uilca e Unisin) e l’Abi hanno concordato l’immediata attivazione di una raccolta di fondi dedicata al supporto delle popolazioni colpite attraverso la Fondazione Prosolidar”.

L’associazione bancaria, “in coerenza con le previsioni contenute nello specifico protocollo d’Intesa con la Protezione civile e le associazioni dei consumatori – conclude la nota – ha già provveduto a sensibilizzare i propri associati ad adottare per i residenti nei territori colpiti le sospensioni delle rate dei finanziamenti ipotecari collegati agli immobili residenziali, commerciali e industriali che abbiano avuto danneggiamenti anche parziali”.

Commenta