Condividi

Skyline di Londra, il più lungo time-lapse sul sito di Lenstore

La prima immagine panoramica con time-lapse gigapixel al mondo è stata realizzata a Londra. Dall’alba al tramonto e oltre, potendo esplorare la città nei minimi dettagli con una panoramica immersiva ad altissima risoluzione. Una magia possibile grazie ai 7, 3 miliardi di pixel della tecnologia robotica con controllo del movimento pre-programmato. Il lavoro è online sul sito dell’azienda di lenti ottiche Lenstore

Skyline di Londra, il più lungo time-lapse sul sito di Lenstore

Lenstore,multinazionale inglese leader nelle lenti a contatto, insieme a Nikon e al Canary Wharf Group hanno portato a termine l’impresa di scattare, ogni ora, 260 foto panoramiche (circa 155 gradi) della skyline di Londra, per 24 ore esatte. Questa tecnica, che non lascia spazio a discrepanze di pixel, ha portato a produrre un totale di 6.240 foto ad altissima risoluzione. Il progetto si è completato ad aprile del 2018, ma solo ora è possibile vedere, anche sul sito italiano di Lenstore (.it), il risultato dell’operazione.

L’immagine di 7.3 gigapixel (7,3 miliardi di pixel) è 1000 volte migliore di un’immagine scattata con un Iphone X. La macchina fotografica è una Nikon D850 con un sensore di 45 megapixel a gamma dinamica. La lente impiegata è la Nikon AF-s NIKKOR 300mm f/2.8. Non esiste al mondo qualcosa di analogo. O meglio: è la prima volta che tali altissime risoluzioni vengono applicate al time-lapse. Il miracolo è reso possibile dalla tecnologia robotizzata con controllo del movimento pre-programmato.



Si tratta di una tecnologia spesso utilizzata nei film di Hollywood, come Gravity, dove sono richiesti movimenti rapidi e precisi della telecamera. La tecnologia ha fornito la precisione necessaria per ogni scatto in modo che ogni immagine corrisponda esattamente alla stessa posizione dell’immagine 24 ore prima.

Un progetto simile non può che destare la curiosità degli esperti oltre che dei curiosi. Per questo, gli autori hanno raccolto anche le foto da dietro le quinte. Inoltre, esiste un video che mostra la tecnologia robotica impiegata in azione.

Commenta