Condividi

Schaeuble: con Brexit effetto domino Ue

Il timore del ministro tedesco è che Brexit possa fare da apripista per altre uscite dall’Ue: un caso possibile è quello dell’Olanda, il cui Pil è stimato in calo di 10 miliardi in caso di uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea.

Schaeuble: con Brexit effetto domino Ue

Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, ha avvertito il Regno Unito che in caso di Brexit dovrà uscire dal mercato unico europeo. In quel caso, spiega Schaeuble a Der Spiegel, “il Paese dovrà attenersi alle regole di un club da cui ha voluto uscire”. Il settimanale ha chiesto al ministro se, in caso di uscita, Londra possa pretendere uno statuto simile a quello della Norvegia, o della Svizzera, le quali non fanno parte dell’Ue ma hanno accesso alla libera circolazione delle parsone e dei beni. “Dentro è dentro, fuori è fuori”, ha replicato Schaeuble.

Il timore del ministro è che la Brexit possa fare da apripista per altre uscite dall’Ue. “Non si può escluderlo”, ha risposto. “Come reagiranno i Paesi Bassi, che sono tradizionalmente molto legati alla Gran Bretagna?”. Un recente studio stima in 10 miliardi di euro la perdita del pil olandese in caso di Brexit.



Schaeuble ha poi affermato che in caso di Brexit si opporrà a un ulteriore approfondimento dell’Ue. Una tale reazione sarebbe “grezza” e lascerebbe intendere agli elettori che i politici non hanno compreso il messaggio del voto. Anche una piccola maggioranza contro la Brexit non sarebbe tuttavia confortante e andrebbe interpretata come “un campanello d’allarme che ci invita a non andare oltre”.

Commenta