Condividi

Ovs compra tutti i negozi Gap in Italia

Dall’intesa, che riguarda 11 punti vendita, rimane escluso solo il negozio Gap di Milano, che chiuderà fra un anno

Ovs compra tutti i negozi Gap in Italia

Ovs ha firmato un accordo per acquistare gli 11 negozi Gap presenti in Italia. L’operazione – su cui nelle prossime settimane saranno consultati i sindacati – sarà completata a febbraio dell’anno prossimo. È prevista una sola eccezione: il negozio Gap di Milano, che chiuderà i battenti a novembre del 2022, alla scadenza del contratto d’affitto.

I rapporti fra le due aziende sono iniziati l’anno scorso con un accordo per l’inserimento del marchio GapKids nei negozi Ovs e la vendita delle collezioni Gap uomo, donna, bambino nell’e-commerce di Ovs. Ora l’azienda italiana acquisisce anche i negozi Gap stand alone nel nostro Paese.



“Gap è un marchio iconico, amato e riconosciuto da tutti gli italiani che visitano gli Usa – commenta Stefano Beraldo, Ceo Ovs – Nello sviluppo del nostro modello di business, riteniamo che questo accordo contribuisca a creare valore per il nostro gruppo e rappresenti un ulteriore passo nell’evoluzione della strategia di Ovs che diventa sempre più una piattaforma aperta a collaborazioni con altri marchi, coerenti con il suo posizionamento e i suoi valori. Utilizzeremo la nostra grande esperienza nel retail e la nostra creatività per accrescere lo sviluppo di Gap nel nostro paese, sia sui canali fisici che digitali”.

L’intesa con Ovs rientra nella revisione strategica delle attività in Europa annunciata lo scorso 20 ottobre da Gap.

“Siamo presenti in Italia dal 2010 – ricorda Mark Breitbard, presidente e Ceo di Gap Global – e intendiamo sviluppare ulteriormente la nostra collaborazione con OVS, un partner di valore che ha dimostrato di avere grandissime capacità nel saper proporre ai clienti italiani il marchio Gap attraverso un’eccellente esperienza multicanale. La decisione di cedere il nostro business in Italia rappresenta un esempio di come stiamo operando per espandere ulteriormente il nostro marchio sui mercati internazionali, attraverso rapporti di partnership”.

Dopo la diffusione della notizia, il titolo in Borsa di Ovs guadagna quasi un punto percentuale, a 2,604 euro.

Commenta