Condividi

Oggi a Roma il ricordo di Luigi Spaventa con la presentazione di “Contro gli opposti pessimismi”

Il grande economista Luigi Spaventa verrà ricordato oggi a Roma all’Istituto dell’Enciclopedia Italiana (Piazza dell’Enciclopedia Italiana 4, h.17.30) con la presentazione del suo libro “Contro gli opposti pessimismi – Per uscire dal declino e dalla crisi” (Castelvecchi editore) che raccoglie i suoi saggi pubblicati tra il 2002 e il 2011

Oggi a Roma il ricordo di Luigi Spaventa con la presentazione di “Contro gli opposti pessimismi”

Il grande economista Luigi Spaventa, scomparso due anni fa, sarà ricordato oggi a Roma con la presentazione all’Istituto dell’Enciclopedia Italiana del suo “Contro gli opposti pessimismi – Per uscire dal declino e dalla crisi” (Castelevecchi editore, pagg. 467) che raccoglie i suoi principali scritti dal 2002 al 2011 e ne testimonia la fortissima attualità del pensiero.

Nella raccolta di saggi, che è preceduta da una introduzione del suo amico ed economista Antonio Pedone, Luigi Spaventa, accanto ai fondamenti teorici ed empirici delle sue idee, espone con estrema chiarezza le linee guida, i criteri e gli strumenti con cui si sarebbero dovute e potute affrontare le questioni cruciali di fronte alle quali si è trovata e si trova tuttora la politica economica italiana ed europea.



Le critiche pungenti di Spaventa permettono di maturare una migliore comprensione della ragioni del declino non solo economico, ma anche sociale e culturale, che affligge il nostro Paese.

Sempre accompagnate da proposte concrete e dalla continua ricerca di soluzioni praticabili, le analisi di Spaventa sono vitali per capire le trasformazioni profonde vissute dal capitalismo italiano e le principali sfide che dovremo affrontare nel prossimo futuro.

Commenta