Condividi

Milano-Sanremo, impresa Nibali: attacca sul Poggio e vince

Inaspettata vittoria del 33enne siciliano, che si aggiudica con un arrivo in solitaria la 109esima edizione della classica di primavera – Un successo italiano mancava dal 2006.

Milano-Sanremo, impresa Nibali: attacca sul Poggio e vince

Clamorosa impresa di Vincenzo Nibali alla Milano-Sanremo. Lo Squalo di Messina, vincitore del Tour de France, della Vuelta e per due volte del Giro d’Italia, si toglie a 33 anni una soddisfazione inaspettata: trionfare nella 109esima edizione della classica di primavera, la corsa di quasi 300 km dal capoluogo lombardo alla città ligure, che quest’anno si è corsa quasi interamente in condizioni proibitive, con pioggia e freddo.

Nibali, primo italiano a vincere la Sanremo dopo 12 anni (l’ultimo era stato Filippo Pozzato nel 2006 su un podio tutto azzurro con Petacchi e Paolini), è scattato sul Poggio (dove ha scollinato con una dozzina di secondi di vantaggio rispetto agli inseguitori) ed ha resistito fino alla fine, arrivando da solo sul mitico traguardo di via Roma. Succede nell’albo d’oro al polacco Michal Kwiatkowski. Nibali era già stato terzo nel 2012, quando vinse l’australiano Gerrans.



Commenta