Condividi

Milano, il settembre musicale di Unicredit Pavilion

La nuova stagione culturale di UniCredit Pavilion inizia il 7 e il 9 settembre con un ricco programma di concerti, di cui il primo in assoluto di musica classica.

Milano, il settembre musicale di Unicredit Pavilion

Due serate con le promesse della musica classica: UniCredit Pavilion a settembre diventa la casa dei giovani musicisti. La nuova stagione culturale di UniCredit Pavilion inizia il 7 e il 9 settembre con due straordinari concerti. Alle 20.30 UniCredit Pavilion ospiterà “Crescendo in Nota”, evento musicale in due serate dedicato al talento musicale delle giovanissime generazioni: sul palcoscenico i vincitori delle borse di studio “Maura Giorgetti” 2014 della Filarmonica della Scala, sostenute da UniCredit, Main Partner dell’orchestra, quattro giovanissimi musicisti (under 17) si esibiranno in brani del repertorio virtuosistico per violino e violoncello.

È il primo spettacolo di musica classica di UniCredit Pavilion. Il 7 settembre si esibirà la violoncellista Erica Piccotti, accompagnata al pianoforte da Monica Cattarossi, che eseguirà Sonata in La maggiore di C. Frank e Gran Tango di A. Piazzolla. A seguire il violinista Teofil Milenkovic, accompagnato al pianoforte da Federico Nicoletta, la cui performance sarà dedicata alle note di Tzigane e della Sonata di M. Ravel.



Il 9 settembre sarà la volta di Luca Giovannini al violoncello, accompagnato al pianoforte da Davide Furlanetto, che eseguirà Vocalise, op. 34 di S. Rachmaninov, Toccata di G. Frescobaldi e G. Cassadò, Une Larme di G. Rossini e Kol Nidre, op. 47 di Max Bruch. Subito dopo il violino di Fabiola Tedesco, accompagnata al pianoforte da Giovanni Casella, suonerà la Sonata no. 3 in reminore di J. Brahms e Carmen Fantasy di P. de Sarasate.

I biglietti (intero dai 12,00 ai 10,00 euro, ridotto 50% per i minori di 18 anni) sono disponibili attraverso il sito www.unicreditpavilion.it, presso il botteghino di UniCredit Pavilion in piazza Gae Aulenti a Milano o attraverso i diversi canali di vendita GeTicket. Si conferma quindi l’attenzione della banca nei confronti della cultura e dei suoi talenti, che UniCredit Pavilion contribuirà a promuovere attraverso le sue attività in un luogo aperto e di condivisione per tutti.

Commenta