Condividi

Lloyds sceglie Berlino per il dopo-Brexit

La Banca inglese ha scelto la capitale tedesca perché qui è già presente con un ufficio operativo che prima faceva capo alla Bank of Scotland, oggi incorporata nel gruppo.

Lloyds sceglie Berlino per il dopo-Brexit

L’esodo post Brexit delle grandi banche con sede a Londra è iniziato. Ma c’è subito una sorpresa: Lloyds Bank trasferirà il suo quartier generale europeo non a Parigi, né a Madrid o a Francoforte. E nemmeno ad Amsterdam: alla fine la scelta è ricaduta su Berlino. L’indiscrezione è stata riferita da Reuters, ma l’istituto non ha confermato.

Lloyd ha scelto la capitale tedesca perché qui è già presente con un ufficio operativo che prima faceva capo alla Bank of Scotland, oggi incorporata nel gruppo. Ora dovrà diventare una sussidiaria compatibile con regolamentazione e diritto Ue e da lì agire nel continente.



Prima di Lloyds si era già mossa Hsbc, che sta trasferendo mille dipendenti da Londra alla sussidiaria di Parigi dove concentrerà le proprie attività Ue.

Commenta