Condividi

Juventus-Napoli 3-1: Ronaldo crea, Mandzukic segna

In svantaggio dopo il gol di Mertens, Ronaldo e compagni reagiscono e trovano vittoria e fuga in campionato – In gol anche Bonucci, espulso Mario Rui sul 2-1.

Juventus-Napoli 3-1: Ronaldo crea, Mandzukic segna

Non basta al Napoli un ottimo inizio di gara, suggellato con il gol del vantaggio a firma di Mertens (complice anche un errore di Bonucci): dopo lo 0-1 della scorsa stagione, stavolta la Juventus ha avuto il tempo di reagire e lo ha fatto, ribaltando la partita e vincendola per 3-1, con doppietta di Mandzukic (seconda doppietta in assoluto per lui in Serie A) e gol del ritrovato Bonucci, protagonista poco prima di un diverbio con Allan e Insigne che è costato a lui e all’attaccante napoletano il cartellino giallo. Non demerita il Napoli fino all’ora di gioco, quando viene espulso Mario Rui per doppia ammonizione: la Juventus era già in vantaggio per 2-1, ma gli uomini di Ancelotti erano ancora pienamente in partita e stavano creando occasioni per il pareggio. Niente da fare però, stavolta ha vinto la Juventus: Ronaldo a secco, ma autore di una buona partita nella quale è entrato in tutti e tre i gol, con l’assist per Mandzukic, il palo dal quale è nato il 2-1 del croato e ancora il corner dal quale è venuto fuori il gol di Bonucci.

Subito dopo la vittoria sul campo contro il Napoli, Giuseppe Marotta ha comunicato che non sarà più l’ad del club bianconero. Lo sostituirà Paratici, ma la rottura è tanto grave quanto sorprendente. Marotta esclude di candidarsi alla presidenza della Figc



Commenta