Condividi

Intesa Sanpaolo: bond 12 anni, domanda oltre 3 mld

L’indicazione di rendimento, inizialmente in area 275 punti base sopra il midswap, è stata rivista a 260 punti base sopra il midswap.

Intesa Sanpaolo: bond 12 anni, domanda oltre 3 mld

La domanda per il nuovo bond Tier 2 a 12 anni lanciato questa mattina da Intesa Sanpaolo ha superato quota 3 miliardi di euro. Secondo l’agenzia Radiocor, l’indicazione di rendimento, inizialmente in area 275 punti base sopra il midswap, è stata rivista a 260 punti base sopra il midswap. 

L’operazione sarà prezzata in giornata e avrà carattere benchmark. Il rating atteso per l’ obbligazione è Ba1/BBB-/BBB. Le banche incaricate di gestire l’operazione sono Banca Imi, BofaMl, Bnp Paribas, Deutsche Bank e Ubs. Le obbligazioni sono destinate ad investitori istituzionali esteri e pagheranno una cedola annuale fissa.



All’inizio del pomeriggio, il titolo in Borsa di Intesa Sanpaolo cede mezzo punto percentuale, a 2,446 euro.  

Commenta