Condividi

Governo: “Interverremo sull’Imu entro fine anno”

Lo ha annunciato il sottosegretario all’Economia Vieri Ceriani intervenendo alla Commissione Finanze della Camera: “La proposta di attribuzione dell’intero gettito derivante dall’Imu ai Comuni non è però effettivamente realizzabile”.

Governo: “Interverremo sull’Imu entro fine anno”

Il governo sta valutando una diversa distribuzione del gettito Imu nel rapporto tra Stato e Comuni. Lo ha annunciato oggi il sottosegretario all’Economia Vieri Ceriani intervenendo alla Commissione Finanze della Camera. L’operazione verrà probabilmente effettuata attraverso una legge ordinaria, dato che i tempi sono più brevi rispetto a quelli degli eventuali decreti legislativi necessari.

Sul tavolo della Commissione oggi c’era, infatti, anche la possibilità di inserire nella delega fiscale forme di progressività per quanto riguarda l’Imu nei confronti delle famiglie o dei pensionati maggiormente in difficoltà, e pure quella di trasferire l’intero introito ai Comuni.



Quest’ultima ipotesi viene, però, scartata da Ceriani: “La proposta di attribuzione dell’intero gettito derivante dall’Imu ai Comuni non sarebbe effettivamente realizzabile lasciando invariato l’importo del fondo di riequilibrio. Possono esserci due soluzioni tecniche: da un lato una perequazione orizzontale, con il trasferimento di parte del gettito Imu dallo Stato al fondo di riequilibrio; dall’altro la destinazione diretta di una quota del gettito derivante dall’Imu al fondo perequativo stesso“. Il sottosegretario ha concluso quindi che il tema Imu, “da affrontare insieme all’Anci, dovrà essere oggetto di un’apposita iniziativa legislativa”.

Commenta