Condividi

Golf, Day in pista aspettando Tiger

Il numero uno del ranking, Jason Day, a caccia di un titolo a New Orleans, dove si gioca lo Zurich Classic – Intanto, Tiger Woods si è iscritto allo Us Open.

Golf, Day in pista aspettando Tiger

Dopo un momento di calma apparente, tornano a scaldarsi i motori del circuito golfistico mondiale. Questa settimana scende in campo il numero uno del ranking Jason Day, a caccia di un titolo a New Orleans, dove si gioca lo Zurich Classic. I partecipanti sono 156 e fra loro svettano il campione uscente Justin Rose e il numero 5 del mondo Rickie Fowler.  Assente invece Francesco Molinari, ancora in cerca di un bel piazzamento sul tour americano, in questo 2016 povero di soddisfazioni per il golf tricolore.

Il montepremi è alto: sette milioni di dollari, con 1,260 milioni di dollari di prima moneta. L’occasione è ghiotta e di alto profilo, grazie alla presenza del numero uno del mondo, ma la notizia che davvero tiene banco in questi giorni è che Tiger Woods si è iscritto allo Us Open, secondo major di stagione, in programma dal 16 al 19 giugno a Oakmont, in Pennsylvania. Il termine ultimo per mettere il proprio nome nella lista era il 27 aprile e Tiger non lo ha lasciato passare invano.



Questo significa che giocherà? Sì, no, forse; non si sa, ma si spera. Anzi secondo alcune indiscrezioni Tiger potrebbe imbracciare di nuovo i ferri anche prima: si parla del Wells Fargo Championship della prossima settimana e dell’Open d’Irlanda, dal 19 al 22 maggio, dove Rory McIlroy farà gli onori di casa. Tiger è un grande amico del campione nord-irlandese e probabilmente farà di tutto per partecipare al suo torneo. Siamo sicuri? Sì, no, forse; non si sa, ma si spera.

Per chi ama il golf comunque lo Zurich è una bell’appuntamento da seguire e viene trasmesso ogni giorno in diretta su Sky Sport, da stasera a domenica.

Il tour europeo invece è in Cina, a Pechino dove si disputa il Volvo China Open. Ai tee di partenza anche Matteo Manassero e Renato Paratore.

Commenta