Condividi

Geotermico, Enel Green Power: Pisa provincia completamente rinnovabile

Secondo la stima di Enel Green Power, i 15 impianti geotermici della zona hanno fornito nel 2012 il 137,3% del fabbisogno energetico della provincia di Pisa, rendendola completamente rinnovabile – In Toscana la percentuale di energia rinnovabile ha superato quota 26%.

Geotermico, Enel Green Power: Pisa provincia completamente rinnovabile

Gli impianti geotermici di Larderello, della Val di Cecina e di Monteverdi Marittimo assicurano alla provincia di Pisa il 137,3% del proprio fabbisogno elettrico. A rivelarlo è Enel Green Power che afferma che i 15 impianti della zona hanno prodotto 2879,8 GWh nel 2012, rendendo dunque la provincia completamente rinnovabile.

“In Toscana – prosegue la nota dell’azienda – la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, assicurata dalle centrali geotermiche toscane di Enel Green Power, ha oltrepassato la soglia del 26% attestandosi intorno al 26,5% in quanto la capacità di soddisfare il fabbisogno energetico regionale su un totale di consumi pari a circa 19.964 GWh”.



Uno degli effetti di questa produzione è anche la possibilità di usare il vapore a fini termici, tanto che in Toscano sono già 5 i Comuni teleriscaldati grazie al calore geotermico. Un successo, quello del settore nella regione, che si allarga fino al turismo, con oltre 50mila visitatori annui al Museo della Geotermia, alle terme etrusco romane di Sasso Pisano, alle manifestazioni naturali e al parco geotermico di Monterotondo Marittimo.

Commenta