Condividi

France Telecom, accordo per acquistare l’egiziana Mobinil

Trovato l’accordo con il miliardario Naguib Sawiris per rilevare la quota di maggioranza nella joint venture – Al termine dell’operazione il big francese controllerà il 95% del primo operatore di telefonia mobile egiziano.

France Telecom, accordo per acquistare l’egiziana Mobinil

France Telecom mira all’Egitto. Il gruppo francese ha comunicato di aver raggiunto un accordo preliminare con il businessman egiziano Naguib Sawiris per rilevare la quota di maggioranza nella joint venture Mobinil (Egyptian Co. for Mobile Services).

In un secondo tempo la società europea acquisterà la parte quotata di Mobinil al prezzo di 202,5 lire egiziane ad azione (2,530 euro). La cifra è identica a quella che sarà pagata a Sawirs e supera del 62% il valore del titolo alla chiusura dell’8 febbraio.



Se tutti gli azionisti di maggioranza accetteranno l’offerta, al termine dell’operazione France Telecom controllerà il 95% del primo operatore di telefonia mobile egiziano. Il restante 5% rimarrà in mano a Sawiris.

Per ora la notizia non sembra aver prodotto effetti sul titolo del gruppo francese, in rialzo a Parigi dello 0,50%.

L’intesa deve ancora ricevere l’ok del consiglio di amministrazione di France Telecom e di Orascom Telecom Media and Technology, controllata di Sawiris che detiene la partecipazione di Mobinil. Anche le autorità di vigilanza devono ancora esprimersi.

Commenta