Condividi

Fondazione Prada presenta The New American Cinema Torino 1967

Una rassegna cinematografica curata da Germano Celant “The New American Cinema Torino 1967” ricostruisce “New American Cinema Group Exposition”, il festival organizzato a Torino nel 1967 e dedicato al gruppo di giovani cineasti d’avanguardia riuniti sotto la sigla NACG (New American Cinema Group).

Fondazione Prada presenta The New American Cinema Torino 1967

A cinquant’anni di distanza, Fondazione Prada propone al pubblico dal 1 al 30 aprile 2017 la quasi totalità dei film presentati a Torino nel 1967. 

Sabato 1 aprile, in occasione del lancio della rassegna, il Cinema della Fondazione a Milano ospiterà i seguenti eventi:



Ore 18.30 – Tavola rotonda condotta da Germano Celant, in conversazione con Adriano Aprà, Tonino De Bernardi, Pia De Silvestris Vergine e Ugo Nespolo, dedicata a ricostruire il clima culturale a Torino nel 1967 durante la rassegna “New American Cinema Group Exposition”.

Ore 20 – proiezione del film “The Brig” (1964) di Jonas e Adolfas Mekas (in lingua originale, senza sottotitoli).

Entrambi gli eventi sono gratuiti, fino a esaurimento dei posti disponibili. I titoli di accesso possono essere ritirati nella giornata di sabato alla biglietteria della Fondazione fino a 15 minuti prima dell’evento prescelto. 

La rassegna torinese fu ideata da Jonas Mekas, teorico e sostenitore fin dal 1955 di una concezione artistica di cinema e creatore di film “rozzi, mal confezionati, ma vivi”. Fu promossa dall’Unione Culturale di Torino, diretta dal critico Edoardo Fadini.

Nato ufficialmente nel 1960 a New York, il New American Cinema Group riuniva originariamente 23 filmmaker indipendenti che producevano corto e lungometraggi a basso budget dai contenuti controversi e di denuncia. Caratterizzati da un approccio anti-narrativo e uno stile sperimentale, i loro film sovvertivano i codici cinematografici tradizionali, grazie al ricorso al found footage o alla manipolazione della pellicola. 

Durante il corso della rassegna si svolgeranno anche una serie di incontri e conversazioni con alcuni dei protagonisti del movimento New American Cinema come Pola Chapelle (venerdì 7 aprile), Ira Schneider (venerdì 21 aprile) e Peter Kubelka (venerdì 28 aprile).

Il calendario completo delle proiezioni e tutte le informazioni pratiche sono disponibili qui.

Image: Ed Emshwiller – Relativity, 1966. Courtesy of The Film-Makers’ Cooperative/The New American Cinema Group, lnc.

Commenta