Condividi

Edison, un nuovo logo per il cambiamento

La società elettrica cambia la propria immagine per simboleggiare i nuovi obiettivi della compagnia, sempre più lanciata sulle rinnovabili – L’Ad Marc Beanyoun: “Vogliamo costruire insieme ai nostri interlocutori un futuro di energia sostenibile, arrivando a realizzare il 40% della nostra produzione da fonti rinnovabili”

Edison, un nuovo logo per il cambiamento

Una nuova immagine e un nuovo logo per Edison. La società elettrica italiana cambia la propria veste per rappresentare il nuovo posizionamento della società e la strategia che si è data mettendo al centro del proprio piano di sviluppo l’impegno nell’energia sostenibile e le esigenze dei clienti.

Una nuova veste che si fonda su un nuovo logo con un’ampia tavolozza di colori brillanti e luminosi, in aggiunta allo storico verde Edison che continua a testimoniare l’attenzione della società alla sostenibilità e alla natura. Un’iconografia basata su immediatezza e spontaneità, un simbolo che esprime con il suo movimento energia e dinamismo. 

Non un semplice cambiamento estetico, quindi, ma la trasposizione visiva della nuova missione che l’azienda ha adottato per stare al passo con la profonda trasformazione del settore dell’energia. Edison, con tutto il patrimonio di notorietà e reputazione che l’azienda si è conquistata in oltre 130 anni di storia e innovazione, integra la sua immagine con quella del Gruppo EDF, testimoniando anche in questo modo l’impegno di EDF in Italia e il ruolo sempre più importante di Edison nella strategia di sviluppo internazionale del Gruppo.

“Vogliamo costruire insieme ai nostri interlocutori un futuro di energia sostenibile, arrivando a realizzare il 40% della nostra produzione da fonti rinnovabili” dichiara Marc Benayoun, Amministratore Delegato di Edison. “Le recenti iniziative che la nostra Società ha intrapreso per aumentare la produzione di energia sia da fonte idroelettrica, segmento che ci ha visto pionieri in Europa, sia dall’eolico sono la dimostrazione concreta di questo nostro impegno.

“Forti della nostra consolidata esperienza – prosegue l’ad della compagnia – , vogliamo rafforzare il nostro ruolo nelle rinnovabili in Italia e lo facciamo concentrando i nostri investimenti proprio in questo Paese a conferma della natura profondamente italiana di Edison”.

Oggi le priorità di Edison sono la crescita nella generazione a bassa emissione di CO2 e la relazione con il cliente. La piena liberalizzazione del mercato metterà ancora di più il consumatore al centro. Edison intende essere protagonista di questa fase con l’obiettivo di triplicare la propria base clienti attraverso offerte dual-fuel, energia elettrica e gas, estremamente competitive grazie a un portafoglio gas flessibile e diversificato. I servizi energetici innovativi completeranno l’offerta contribuendo a fidelizzare il consumatore. 

 “La recente integrazione in Edison di Fenice, gruppo specializzato in servizi energetici e ambientali, è un primo passo di questa strategia di sviluppo che massimizza le sinergie tra le società del gruppo EDF: il vero valore aggiunto di Edison in questo settore”, conclude Marc Benayoun. 
 

Commenta