Condividi

Domani saranno 10 anni da quando Skype ha fatto il mondo più piccolo

Oggi Skype, lanciato da due ingegneri delle telecomunicazioni (uno svedese, l’altro danese) a fine agosto del 2003, conta 300 milioni di utenti, che ogni giorno usano due miliardi di minuti di chiamate video

Domani saranno 10 anni da quando Skype ha fatto il mondo più piccolo

Giovedì si compiranno dieci anni da quando Skype ha cominciato a operare nel mondo. Il nome ‘skype’ è diventato un verbo, una distinzione condivisa da pochi, come Google e Xerox. E, soprattutto, Skype ha abolito quella ‘tirannia della distanza’ che rende le comunicazioni difficili e/o costose. Un contributo, quello di Skype, tanto più importante in un mondo nel quale l’immigrazione, legale o illegale, è diventata sempre più frequente e intensa, e quindi si sono allungate le distanze fra le famiglie, fra chi risiede in un paese lontano e chi ha lasciato figli, coniugi o amici nel paese di origine.

Skype, abbassando o in molti casi annullando il costo delle conversazioni e, soprattutto, aggiungendo il video all’audio, ha permesso un livello di comunicazione familiare e sociale prima impensabile. Oggi Skype, lanciato da due ingegneri delle telecomunicazioni (uno svedese, l’altro danese) a fine agosto del 2003, conta 300 milioni di utenti, che ogni giorno usano due miliardi di minuti di chiamate video.




Allegati: The Economic Times – Skype marks 10 years of shrinking the world

Commenta