Condividi

ChiantiBanca cambia gruppo bancario e sceglie Iccrea

La maggior Bcc della Toscana cancella la precedente scelta di Cassa Centrale Banca e approda a Iccrea: ieri il ribaltone del cda e “in tempi rapidi” l’assemblea di ChiantiBanca per approvare la nuova scelta di campo

ChiantiBanca cambia gruppo bancario e sceglie Iccrea

Com’era stato anticipato ieri  da FIRSTonline, ChiantiBanca, la maggiore Bcc della Toscana e ottava in Italia per total assets con 45 filiali e 27 mila soci, cambia campo, ribalta le precedenti alleanze, lascia la trentina Cassa Centrale Banca e approda, salvo approvazione di una nuova assemblea, al gruppo bancario guidato da Iccrea.

La decisione è maturata ieri nel cda di ChiantiBanca che ha archiviato la scelta di campo pro Cassa dell’ultima assemblea e si è pronunciato nettamente per Iccrea,considerato il “gruppo più vicino alla tradizione di ChiantiBanca” e più “rispondente alla sua strategia”.

Di conseguenza, “in tempi rapidi il Consiglio di amministrazione (di ChiantiBanca) convocherà l’assemblea dei soci perchè possa validamente esprimersi sull’adesione al gruppo che,all’esito delle necessarie valutazioni, risulterà quello più coerente con le prospettive strategiche di ChiantiBanca” che per il vertice della Bcc di San Casciano in Val di Pesa è ora Iccrea, anche se per il futuro si auspica la “creazione di un unico gruppo” delle banche di credito cooperativo, come spera la stessa Iccrea che ha dovuto subire il divorzio della Cassa Centrale Banca.

Ora dunque la parola torna ai 27 mila soci di ChiantiBanca.

Commenta