Condividi

Cdp: da Fondazioni interesse per Cdp Reti

Sarebbero oltre 30 le manifestazioni di interesse arrivate da Fondazioni bancarie pronte a sottoscrivere una quota tra il 2 e il 3% del capitale – L’impegno complessivo delle Fondazioni supera i 200 milioni di euro.

Cdp: da Fondazioni interesse per Cdp Reti

Le Fondazioni bancarie sono interessate ad entrare in Cdp Reti, la società controllata da Cassa Depositi e Prestiti che detiene il 30% di Snam e a breve avrà in dote il 29,8% di Terna. 

Sarebbero oltre 30 le manifestazioni di interesse arrivate da Fondazioni bancarie pronte a sottoscrivere una quota tra il 2 e il 3% del capitale. L’impegno complessivo delle Fondazioni supera i 200 milioni di euro. 



In Cdp Reti sono entrati a fine luglio i cinesi di State Grid of China che sborseranno entro la fine dell’anno 2,1 miliardi per il 35% del capitale. 

Cdp, che manterrà il 51% della società, ha avviato la cessione del residuo 14% di Cdp Reti agli investitori istituzionali italiani: oltre alle Fondazioni si punta su Fondi pensione e Casse di previdenza. Scarso, al momento, l’interesse di queste ultime.

Commenta