Condividi

Catalogna, anche Abertis se ne va

La decisione di abbandonare Barcellona è stata presa alla luce “dell’insicurezza giuridica” nella regione, con i dirigenti del movimento separatista che potrebbero annunciare l’indipendenza.

Catalogna, anche Abertis se ne va

Il gruppo Abertis trasferirà la propria sede fuori dalla Catalogna, da Barcellona a Madrid, alla luce “dell’insicurezza giuridica” nella regione, con i dirigenti del movimento separatista che potrebbero annunciare l’indipendenza.

Alla Borsa di Madrid i titoli sono saliti ieri dello 0,49% attestandosi a 17,35 euro.

Abertis, che gestisce le autostrade spagnole, è nel mirino di Atlantia, che proprio ieri ha ricevuto semaforo verde all’Opa sulla società da parte della Consob di Madrid.

Commenta