Condividi

Borsa, realizzi su Milano in attesa di dati inflazione e Fed

Prese di beneficio a Piazza Affari dopo il rally di ieri: perdono terreno soprattutto le banche – I listini principali sono tutti in lieve calo: in apertura Francoforte segna -0,09%, Parigi -0,19% e Londra -0,25% – Guadagna invece Saipem (+1%), che festeggia il contratto da 400 milioni per il gasdotto South Stream – Stabile lo spread.

Borsa, realizzi su Milano in attesa di dati inflazione e Fed

Avvio di seduta nel segno della prudenza per le Borse europee, che dopo la corsa di ieri attendono indicazioni dal dato sull’inflazione europea e dalla decisione della Federal Reserve sulla politica monetaria Usa, prevista invece nella serata italiana. In particolare Piazza Affari, che ieri era stata la migliore guadagnando oltre il 2%, apre in ribasso col Ftse Mib che perde subito mezzo punto percentuale a 21.870,22 punti.

I listini principali sono tutti in lieve calo: in apertura Francoforte segna -0,09%, Parigi -0,19% e Londra -0,25%. Tra i titoli milanesi a maggiore capitalizzazione perdono terreno le banche: -1,2% Bper, 1,16% Mps e -0,7% UniCredit. Guadagna invece Saipem (+1%), che festeggia il contratto da 400 milioni per il gasdotto South Stream. Sul mercato dei cambi, l’euro passa di mano a 1,3807 (1,3818 ieri in chiusura), e 141,53 yen (141,72), mentre il dollaro vale 102,53 yen (102,55). In calo il prezzo del petrolio: il future giugno sul wti cede l’1,01% a 101,27 dollari al barile.

Commenta