Condividi

Bologna, 2mila mq per la Scuola delle idee della Fondazione Golinelli

Fondazione Golinelli: 12 appuntamenti per bambini su corporeità e movimento da gennaio a marzo 2015

Bologna, 2mila mq per la Scuola delle idee della Fondazione Golinelli

Salire corpo al corpo” promosso da Scuola delle idee della Fondazione Golinelli di Bologna, finora offerto solo alle scuole, propone ora anche al pubblico situazioni e opportunità per fare accrescere nei bambini dai 18 mesi ai 6 anni la loro naturale propensione all’esplorazione e alla sperimentazione attraverso il gioco. “Dare corpo al corpo” interviene su spazi e materiali in modo creativo, valorizza il desiderio di scoperta della verticalità, modifica la percezione dei propri confini corporei, mette alla prova le proprie capacità, accompagna nell’acquisizione di conoscenze attraverso prove ed errori. In un mondo adulto che tende a privilegiare anche per i bambini sedentarietà e sicurezza limitando le possibilità di esperienza diretta, il progetto valorizza la via percettiva e motoria come strumento di conoscenza.

I dodici appuntamenti, da gennaio a marzo, si svolgono a Scuola delle idee, lo spazio di 2mila mq sotto il Voltone del Podestà (piazza re Enzo, 1/n) dedicato alla promozione della creatività dei bambini dai 18 mesi ai 13 anni. “Dare corpo al corpo” è suddiviso in tre diversi percorsi: Tane e rifugi, Il piacere del movimento-Equilibrismi, Alla scoperta degli oggetti.



 

TANE E RIFUGI

Venerdì 9, 16, 23, 30 gennaio 2015

ore 17.15

Trasformare lo spazio per costruire tane, rifugi, percorsi attraverso l’uso dei materiali proposti. Vivere emotivamente i principali concetti topologici (dentro/fuori, vicino/lontano, sotto/sopra), creare storie e mondi immaginari. Sperimentare le proprietà trasformative degli oggetti e le proprie capacità immaginative; attivare competenze logiche, percettive, narrative, estetiche, supportare lo sviluppo psicomotorio, creare l’abitudine ad affrontare la realtà in modo attivo.

 

IL PIACERE DEL MOVIMENTO-EQULIBRISMI

Venerdì 6, 13, 20, 27 febbraio 2015

ore 17.15

Sperimentare equilibrio e disequilibrio, modificando posture, altezze, posizioni, attraverso percorsi a diverse altezze, su piani inclinati, passaggi attraverso tunnel, buio-luce, da soli e in compagnia, spinti dalla curiosità e dal piacere del movimento. L’esperienza del contatto di diverse parti del corpo con gli oggetti, in equilibrio e in dis-equilibrio, affina la percezione di sé, la capacità creativa del gesto e la padronanza del movimento.

 

ALLA SCOPERTA DEGLI OGGETTI

Venerdì 6, 13, 20, 27 marzo 2015

ore 17.15

Mettere dentro, tirar fuori, travasare, infilare, svitare, avvitare, piegare, allineare, sovrapporre piccoli oggetti di uso comune o insoliti per sollecitare una attenzione mirata e prolungata. Attraverso oggetti offerti in più forme, colori e consistenze si stimola la percezione, si incoraggia la creatività e si attivano i primi processi logici di seriazione e suddivisione per materiali.

Conduzione di Alessia Cingolani, specializzata in psicomotricità educativa; supervisione scientifica di Paola Manuzzi, docente e coordinatrice del master Psicomotricità educativa e preventiva dell’Università di Bologna.

Per informazioni e prenotazione obbligatoria: www.scuoladelleidee.it www.fondazionegolinelli.it 051.19936110.

Commenta