Condividi

Black Friday, è caccia agli sconti: ecco i prodotti più richiesti

Secondo le stime Confesercenti quest’anno 1 italiano su 3 comprerà durante il Black Friday. Crescono gli acquisti online, fanno più fatica i negozi reali

Black Friday, è caccia agli sconti: ecco i prodotti più richiesti

Il tanto atteso Black Friday è arrivato e in Italia è caccia aperta agli sconti. È quanto emerge dal sondaggio effettuato da SWG per Confesercenti. I prezzi ribassati, in realtà, durano già da qualche settimana e tra chi ne ha già approfittato per portarsi avanti per i regali di Natale e chi da tempo aspetta il momento più opportuno per comprare un prodotto specifico, i numeri quest’anno sono da capogiro. Secondo il sondaggio, infatti, oltre un’italiano su tre (il 33% degli intervistati per l’esattezza) è pronto a fare acquisti nella giornata dei super sconti.

In base alle stime, la spesa media ammonterà a 144 euro, per oltre oltre 1,7 miliardi di euro complessivi. Una buona notizia non solo per i numerosi siti di e-commerce che per il Black Friday prevedono sconti fino al 70%, ma anche per i negozi fisici che sperano di dare nuova linfa alle proprie casse. Secondo il sondaggio sono circa 100.000 le attività che partecipano al venerdì nero, con sconti medi pari al 30%. C’è però, secondo la ricerca, una differenza fondamentale tra e-commerce e negozi “reali”: a causa del divario di visibilità esistente, solo il 18% dei potenziali acquirenti andrà fisicamente in un negozio a comprare qualcosa a fronte del 46% che ha intenzione di acquistare online.



Ma cosa comprano gli italiani per il Black Friday? Secondo il sondaggio il primato, anche quest’anno, andrà ai prodotti tecnologici, indicati dal 45% degli intervistati, seguiti a stretto giro dalla moda, che si piazza al secondo posto con il 44%. Una crescita enorme rispetto al periodo pre-pandemia, quando gli interessati ad acquistare capi di abbigliamento, calzature e accessori erano “solo” il 26%. In crescita anche la percentuale di cittadini pronti a comprare elettrodomestici (dal 25% al 29%), stabile al 15% invece l’appetito verso mobili e prodotti per la casa.

A registrare un calo, invece, sono i viaggi, che a causa della pandemia e dell’aumento dei contagi sono scesi dal 10 all’8%. Tra le varie spese non mancheranno i regali di Natale: il 54% dei consumatori ha detto che sfrutterà il Black Friday per cercare almeno un dono per le feste natalizie.

Commenta