Condividi

Banche Popolari: nel 2016 soci +3,7%, clienti +1%

Secondo le rilevazioni di Assopopolari, inoltre, i nuovi finanziamenti alle aziende minori hanno superato i 30 miliardi di euro nel 2016 ed i nuovi mutui alle famiglie sono cresciuti di oltre il 10% rispetto al 2015.

Banche Popolari: nel 2016 soci +3,7%, clienti +1%

Nel 2016 i soci degli istituti affiliati ad Assopopolari sono aumentati del 3,7%, a 1,4 milioni, mentre i clienti hanno raggiunto i clienti a 12,5 milioni, per un incremento dell’1%. Il segretario generale dell’Associazione, Giuseppe De Lucia Lumeno, ha detto che “ripartire dalla nostra risorsa più importante, i soci e i clienti, vuol dire prendere atto dei cambiamenti e attuare riposizionamenti strategici e organizzativi importanti, partendo dai modelli di servizio, dai contenuti offerti e dalle modalità tramite le quali si vorranno gestire le risorse umane impiegate, grazie alle quali opera l’essenza stessa dei servizi del retail banking”. 

Risulta in crescita anche il credito verso le Pmi e le famiglie, con i nuovi finanziamenti alle aziende minori che hanno superato i 30 miliardi di euro nel 2016 ed i nuovi mutui alle famiglie cresciuti di oltre il 10% rispetto al 2015.

“La democrazia presente nelle dinamiche di relazione con il territorio delle Popolari – ha concluso De Lucia Lumeno – è un valore di generale importanza tale da poter essere ritenuto parte essenziale del codice etico implicito nella formula di queste banche. La partecipazione di tutti gli stakeholders alla vita della banca è la condizione indispensabile per mantenere quel grande bene che è l’autonomia e la capacità di operare sul territorio di questi istituti”.

Commenta