Condividi

Banca Generali sostiene il cinema: partner finanziario per Muccino

Banca Generali si schiera al fianco del cinema italiano sostenendo progetti che puntiano a valorizzare le risorse nazionali come nel caso del film di Silvio Muccino ‘Le leggi del desiderio’ di cui l’istituto è stato partner finanziario

Banca Generali sostiene il cinema: partner finanziario per Muccino

Banca Generali rafforza l’impegno nella cultura e verso il cinema italiano affiancandosi a Medusa Film nel sostegno di progetti che valorizzino le risorse e gli artisti nazionali.
 
“Siamo orgogliosi di poter supportare lo sviluppo di iniziative per il cinema italiano insieme ad un interlocutore di prestigio nel settore come Medusa Film”, ha detto il direttore centrale e CFO di Banca Generali Stefano Grassi.

In particolare Banca Generali è stata il partner finanziario del film “Le leggi del desiderio”, pellicola di Silvio Muccino che uscirà nelle sale cinematografiche il 26 febbraio. Il film è stato prodotto da Medusa Film, che lo distribuisce nei cinema, con Lotus Production.



“Crediamo sia importante favorire un’industria culturale espressione di idee e riflessioni che nonostante le difficoltà esogene riesce a mostrare forte dinamismo come confermano i dati di crescita dell’ultimo anno”, ha aggiunto Stefano Grassi.

Già nel recente passato Banca Generali aveva infatti presentato il progetto “ArtistInPrimaFila” insieme all’istituto NuovoImaie, finalizzato alla realizzazione completa di un film, dalla sceneggiatura alla visione in sala, per mano di artisti e operatori italiani.

Commenta