Condividi

Asia, Borse cadono ancora: pesa la Fed

A preoccupare i mercati asiatici la Fed americana che starebbe per concludere il programma di sostegno all’economia nonché segnali di debolezza dall’area euro.

Asia, Borse cadono ancora: pesa la Fed

Le borse asiatiche hanno continuato la corsa verso il basso con il benchmark regionale avviato verso il quinto giorno consecutiva in perdita. A preoccupare i mercati la Fed americana che starebbe per concludere il programma di sostegno all’economia nonché segnali di debolezza dall’area euro.

L’indice MSCI Asia Pacific scivolava dello 0,1%  a 139.64 alle 9:02 del mattino a Tokio, dopo aver raggiunto i minimi degli ultimi quattro mesi ieri. La misura ha totalizzato la maggior perdita mensile in più di due anni a settembre, a causa dei timori sul rallentamento cinese e la possibilità che la Fed alzi i tassi d’interesse.



“La volatilità sui mercati globali prenderà il sopravvento sugli asset a rischio” commenta Evan Lucas, market strategist di IG a Melbourne. “I mercati azionari continueranno a subire fughe di azionisti”.

Il giapponese Topix calava dell’1,3%  subendo il maggior declino degli ultimi due mesi. Il sudcoreano Kospi perdeva lo 0,5 per cento. L’australiano S&P/ASX 200 cedeva lo 0,4% mentre il neozelandese NZX 50 lasciava sul terreno lo 0,3 per cento.I mercati restano chiusi a Hong Kong oggi, mentre le piazza della Cina continentale sono ferme fino al 7 ottobre.

Commenta